ARTISTSOPERASCOMPOSERSAGENCIESOPERAHOUSES






 
Enrico Caruso on iTunes


Caruso Enrico
tenore

Inizia, ancora bambino, come contraltista nelle chiese, successivamente st. a Napoli con Guglielmo Vergine e Vincenzo Lombardi. Deb. a Napoli, T.N. il 16-11-1894 in L'Amico Francesco' di Morelli. Si perfeziona con L. Mugnone; quindi, Palermo, 1897 in 'Gioconda' di Ponchielli, dopodiché compare su diversi palcoscenici, trionfando in 'Bohème' (Livorno). Chiamato a Milano, vi crea i personaggi di Federico ('L'Arlesiana' di Cilea), T.L. 1897 e di Loris ('Fedora' di Giordano; 1898 con Bellincioni) e, qualche anno più tardi, quello di Maurizio ('Adriana Lecouvreur' di Giordano, 1902). Alla Sc. prende parte alla I rappr. di 'Germania' di Franchetti. Nel frattempo la sua fama si diffonde e C. intraprende una folgorante carriera, diventando in breve tempo l'idolo del pubblico e raggiungendo compensi per l'epoca davvero strabilianti. Pietroburgo 1898; Buenos Aires, 1899; M.C., 1902 ('Bohème' e 'Rigoletto'); Londra, C.G. 1902, ecc. Deb. a N.Y., Met. il 23-11-1903: Duca di Mantova ('Rigoletto'). Resta legato a questo teatro fino al 1920, comparendovi più di 600 volte in una quarantina di opere diverse e partecipando alla I rappr. ass. della 'Fanciulla del West' di Puccini (1910, dir. Toscanini) ed alle I rappr. locali di 'Armida' di Gluck (1910) e della 'Forza del Destino (1919). Nonostante i grandi successi conseguiti alla Sc. ('Elisir d'amore', 'Mefistofele' di Boito, 1901), canta poco in Italia, trionfando soprattutto in America del Sud ed in altri paesi europei; compare regolarmente a M.C., a Berlino, a Londra e a Parigi. Gravemente ammalato, continua ad esibirsi al Met. di N.Y. fino al 24-12-1920 (L'Ebrea' di Halévy). L'anno seguente torna in Italia dopo aver subito diversi interventi chirurgici ai polmoni e muore poco dopo nella sua città natale. C. rappresenta una delle più belle voci tenorili che il mondo abbia mai conosciuto. Nei primi anni della carriera, tale voce era sontuosa e malleabile e i suoi toni medi erano ricchi come quelli di un baritono. Il suo repertorio, inizialmente composto da opere contemporanee, verso il 1900 si allarga, spaziando dai 'Puritani' al 'Lohengrin', dalla 'Sonnambula' (Bellini) al 'Don Giovanni' (Ottavio), privilegiando particolarmente le opere di Verdi, da 'Traviata ad Aida'. Fino al 1906 canta in maniera quasi spontanea; in seguito affina il fraseggio e lo stile. L'eccessivo sforzo vocale lo costringe a sottoporsi, nel 1909, all'asportazione di un nodulo, dopodiché la sua voce si scurisce. In ogni caso, chi l'ha ascoltato afferma di non aver più ritrovato un timbro ed un colore paragonabile al suo. Sino alla fine della carriera è stato in grado di affrontare opere diversissime tra loro, come: 'Manon' (Massenet), 'I Pescatori di perle' (Bizet), 'Carmen', 'Sansone' (Saint-Saëns), 'Elisir d'amore'. Oltre ad avere una voce eccezionale, era anche un attore convincente, particolarmente nelle vesti di Eleazar ('L'Ebrea'), Canio ('Pagliacci', Leoncavallo), Vasco de Gama ('L'Africana', Meyerbeer), Turiddu ('Cavalleria rusticana') e Nemorino ('Elisir d'amore'). C. è stato il primo cantante ad imporsi come 'animale di studio', sicuramente il primo tenore: fra il 1900 e il 1920 ha inciso quasi 250 facciate a 78 giri che, si dice, gli abbiano fruttato tra le 400 e le 500.000 lire dell'epoca. Tra le sue incisioni, ricordiamo soprattutto quella di 'Una furtiva lagrima' dell'Elisir d'amore' (vers. del 1904) e di 'O Paradiso' dell'Africana' (1907). Nessuno, dopo di lui, ha saputo eguagliare l'immediatezza del suo contatto con i pubblici più diversi. In occasione del suo centenario, nel 1973, il S.C. di Napoli - dove peraltro C., dopo un giovanile insuccesso, giurò di non cantare mai più e di fatto non cantò più - ha organizzato delle celebrazioni, convocando i più grandi tenori del momento. C. ha anche pubblicato un libro, 'How to sing'.

 

Contact

Impressum

Conditions
OPERISSIMO
Via B. d'Alviano 71
IT-20146 Milano MI
simona.marconi@operissimo.com
+39 02 415 62 26 Fon
+39 02 415 62 29 Fax
Pia Parisi, Milano, CEO
Simona Novoselac, Zürich, CFO
Bruno Franzen, Zürich, COO
Simona Marconi, Roma, PR

OPERISSIMO AG is a registered company in Switzerland.
Membership, 79.00 € / year
Frontpage Banner, 79.00 € / week
Banner on other page, 79.00 € / week